Dopo un intenso periodo di analisi e di sperimentazioni, il nostro ufficio di ricerca e sviluppo è riuscito a rendere concreta un’idea che avevamo in testa da vari anni: la linea Ri-Made. Si tratta di un progetto ambizioso che, ne siamo convinti, darà ai nostri clienti molta soddisfazione. Abbiamo messo tutta la passione che ci contraddistingue per realizzare dei nuovi materiali in calcestruzzo con elementi di recupero che li rendono performanti ma, soprattutto, sostenibili.

RI-MADE ECO
INNOVAZIONE A FAVORE DELL'AMBIENTE

Abbiamo creato Ri-Made Eco, primo prodotto di una nuova linea di materiali in calcestruzzo che utilizza G-MIX, una miscela granulare di polimeri proveniente dal riciclo di materie plastiche non pericolose post consumo. Ri-Made Eco viene utilizzato principalmente per la realizzazione di pavimentazioni autobloccanti sostituendo, in una determinata percentuale rispetto al totale, gli inerti comunemente usati. Questo progetto è stato pensato per poter rispettare le più recenti restrizioni normative e per proporre sul mercato un prodotto comunque dalle elevate prestazioni ma, soprattutto, dal forte impatto sulla sostenibilità ambientale. Il nostro ufficio di ricerca e sviluppo ha saputo mettere a punto una miscela per pavimentazioni autobloccanti leggera e performante.

ELEVATE PRESTAZIONI E UNA MAGGIORE SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE
I VANTAGGI DI RI-MADE ECO
ECOSOSTENIBILITÀ

Il materiale plastico proviene al 100% dal riciclo di materie plastiche non pericolose post consumo, quindi il suo impiego evita l’aumento di materiale in discarica e il reperimento di nuove materie prime non rinnovabili (ad es. pietre naturali come la ghiaia di fiume, i quarzi e i graniti).

LEGGEREZZA

Il peso di un elemento della pavimentazione autobloccante realizzata con Ri-Made Eco è nettamente inferiore a quello di uno stesso elemento tradizionale composto da sabbia e da cemento.

FLESSIBILITÀ

Il materiale plastico riciclato può essere utilizzato in diverse percentuali all’interno delle pavimentazioni autobloccanti in calcestruzzo, senza avere una sostanziale diminuzione delle prestazioni meccaniche della pavimentazione stessa.

ABBATTIMENTO EFFETTO ISOLA DI CALORE

La conducibilità termica propria della miscela di polimeri permette alle pavimentazioni autobloccanti realizzate con Ri-Made Eco un minore assorbimento di energia solare, mantenendo una temperatura della pavimentazione più bassa e permettendo, quindi, un abbattimento dell’effetto isola di calore.

MICHELETTO
PER I PROGETTISTI

Negli ultimi anni il tema dei problemi ambientali che affliggono il nostro pianeta è sempre più al centro dell’attenzione collettiva. E la responsabilità della tutela del nostro mondo dovrebbe essere di tutti, aziende comprese. Noi di Micheletto pensiamo che sia necessario cambiare, che si debba fare qualcosa di concreto per contribuire a migliorare questa situazione negativa, che si debba compiere un piccolo gesto che si possa sommare a più azioni condivise da qualsiasi categoria o settore. Ri-Made rappresenta una linea di prodotti pensati specialmente per cercare di dare un contributo alla sostenibilità ambientale senza diminuire la qualità e le prestazioni dei nostri prodotti. Con Ri-Made Eco vogliamo presentare al mercato una prima novità che favorisce sia l’aspetto professionale sia quello ecologico, un prodotto che mantiene valide performance e che utilizza materiale plastico di riciclo per ridurre l’inquinamento ambientale. Siamo consapevoli che la strada per portare effettivi miglioramenti all’ambiente sarà lunga e complessa, ma siamo pure convinti che questi primi passi fatti in tal senso siano già un ottimo inizio.

PER I PROGETTISTI

A livello progettuale, Ri-Made Eco consente di:

AUMENTARE I PUNTEGGI NEI PROTOCOLLI DI SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE DEGLI EDIFICI (ITACA, LEED ECC.), GRAZIE AI CRITERI CHE PREMIANO L’IMPIEGO DI MATERIALI DI RICICLO E RICICLABILI

CONSEGUIRE PUNTEGGI MAGGIORI NELLE GARE DI APPALTO

SODDISFARE I CRITERI AMBIENTALI MINIMI (CAM) PER LE NUOVE COSTRUZIONI, PER LE RISTRUTTURAZIONI E PER LE MANUTENZIONI DEGLI EDIFICI PUBBLICI

SISTEMA BREVETTATO

Il materiale GMIX è solo uno dei materiali riciclati che vengono utilizzati nelle pavimentazioni Micheletto, e si pone in un contesto generalizzato di attenzione all’ambiente. Se da un lato le materie riciclate comunemente usate nelle pavimentazioni autobloccanti in calcestruzzo sono materie prime di riutilizzo di altri manufatti solitamente impiegati in edilizia, l’uso di materiale plastico con una densità notevolmente minore rispetto alle materie prime classiche permette una notevole diminuzione del peso della pavimentazione, mantenendo le stesse caratteristiche estetiche e tecniche. Questo comporta una indubbia facilitazione in fase di movimentazione e di posa sia dei singoli elementi e sia della pavimentazione tutta.

Richiedi informazioni su Ri-Made Eco

    Acconsento il Trattamento dei dati come da informativa sulla il Trattamento dei dati come da informativa sulla Privacy Policy.