Tipologia di posa lastre a basso spessore

Galleggiante

Posa in opera facile veloce e pulita anche su pavimentazione già esistente

Possibilità di posa di tubi e cavi al di sotto della pavimentazione e in tempi successivi alla posa iniziale

Facilità di manutenzione: gli interventi su guaine, isolanti e impianti vengono effettuati alzando semplicemente le lastre

Miglioramento dell’isolamento su terrazze e tetti piani in quanto permette la ventilazione sotto al pavimento

Planarità garantita dai dispositivi di appoggio regolabili in altezza

1

Soletta in cls/pavimentazione esistente

2

Guaina impermeabile

3

Strato isolante

4

Guaina impermeabile

5

Dispositivi di appoggio

6

Elementi impiantistici

7

Lastra

Posa su terreno

La classica posa su terreno è l’ideale per gli spazi esterni. Il geotessuto e lo strato di fondazione garantiscono stabilità e una migliore redistribuzione dei carichi in presenza sia di uno strato di base di differente granulometria sia di una soletta in cls.

su terreno

1

Sottofondo

2

Geotessuto

3

Strato di fondazione

4

Strato di base

5

Geotessuto

6

Strato di allettamento

7

Lastra

su cls

1

Sottofondo

2

Strato di fondazione

3

Soletta in cls

4

Geotessuto

5

Strato di allettamento

6

Lastra

Posa con adesivo cementizio

Dato lo spessore ridotto delle lastre, si prestano ad essere posate come vere e proprie piastrelle attraverso l’utilizzo di un adesivo cementizio.

1

Soletta in cls/pavimentazione esistente

2

Adesivo cementizio

3

Lastra