Quando l’ambiente non viene modificato (ambiente naturale), la maggior parte dell’acqua piovana viene filtrata nel terreno, e solo una piccola parte scorre in superficie fino a riversarsi nei corsi d’acqua. Invece, nelle aree sviluppate solo una piccola parte dell’acqua piovana filtra attraverso le poche superfici permeabili, mentre la maggior parte scorre in superficie e viene incanalata nei corsi d’acqua artificiali (ambiente urbano).

Problema stress idrico

Oggi, molte aree urbane, che hanno subito un veloce sviluppo negli anni passati, si trovano in un grave stato di “stress idrico”, a causa di una cattiva gestione di una delle principali risorse disponibili nel pianeta: l’acqua. L’impossibilità dell’acqua piovana di infiltrarsi nel sottosuolo, dovuta alla realizzazione di strade, parcheggi e pavimenti non permeabili, e la presenza di sistemi artificiali di drenaggio obsoleti o gestiti non correttamente, hanno portato alla creazione di problemi che peggioreranno sempre di più nel corso dei prossimi anni.

Una soluzione efficace è rappresentata dall’utilizzo delle superfici drenanti. Le pavimentazioni drenanti permettono lo sviluppo delle aree urbane diminuendo l’impatto sulla natura; la loro elevata permeabilità rende la pavimentazione in calcestruzzo una soluzione efficace e sostenibile.

Le pavimentazioni drenanti per esterni di Micheletto sono studiate e create per essere utilizzate con notevole efficacia sia in giardini e in esterni come marciapiedi, piste ciclabili e parcheggi, che in spazi pubblici, piazze, aree di divertimento, dove viene richiesto un prodotto drenante che unisce estetica e funzionalità, che sia in grado di preservare la falda freatica e l’ecosistema del sottosuolo, ma che dia nello stesso tempo al contesto un aspetto gradevole e armonioso.

In particolare, le pavimentazioni esterne autobloccanti drenanti di Micheletto, data la loro qualità produttiva, offrono importanti vantaggi:

  • DRENABILITÀ: l’elevata percentuale di vuoti interconnessi consente alle pavimentazioni per esterni drenanti di gestire fenomeni piovosi molto importanti
  • MINIMA MANUTENZIONE: le pavimentazioni drenanti di Micheletto sono in grado di mantenere le proprie caratteristiche fisico-meccaniche ed estetiche nel tempo e non richiedono, pertanto, particolari operazioni di manutenzione.
  • EFFETTO ANTI-GHIACCIO: la matrice aperta delle pavimentazioni drenanti permette il continuo ricircolo di aria che accelera il processo di scioglimento di neve e di ghiaccio, riducendone così gli interventi di rimozione e di sgombero durante la stagione invernale. Inoltre, la presenza di vuoti interconnessi consente all’eventuale acqua di ristagno di espandersi liberamente in caso di congelamento
  • MITIGAZIONE EFFETTO ISOLA DI CALORE: la colorazione chiara del materiale, unitamente all’elevata porosità della miscela, costituisce una minore fonte di assorbimento termico rispetto ai conglomerati bituminosi, garantendo così il mantenimento di temperature contenute delle superfici esposte al sole. Queste caratteristiche delle pavimentazioni drenanti di Micheletto consentono un più rapido dissipamento della temperatura e una mitigazione dell’effetto isola di calore
  • MITIGAZIONE IDROGEOLOGICA: le eccellenti caratteristiche di mitigazione idrogeologica rendono le pavimentazioni drenanti particolarmente indicate per la realizzazione di interventi in zone a tutela ambientale, per le quali è richiesta la restituzione delle acque piovane al terreno. Il materiale, infatti, non rilascia sostanze inquinanti nell’acqua che lo attraversa e, con la struttura a filtro che lo caratterizza, limita la necessità di interventi di trattamento delle acque meteoriche, riducendo gli effetti nocivi di eventuali contaminanti
  • RESISTENZA: già dopo 5-7 giorni dalla stesa, le pavimentazioni drenanti di Micheletto raggiungono valori di resistenza sufficienti a consentire l’apertura della strada al traffico veicolare
  • POSA ECOLOGICA A SECCO: la stesa delle pavimentazioni drenanti è ecologica e rispetta l’ambiente in quanto avviene a secco, quindi senza emissione di fumi nell’aria né rischi per la sicurezza degli operatori, senza l’utilizzo di colle o resine chimiche, oltre che con notevole risparmio energetico

 

Contattaci per una consulenza.